Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

lunedì, 18 Novembre 2019
Portale Il Comune Ufficio sportello polivalente, protocollo e archivio Unico Online Unico Online - Lo Sportello Unico su WhatsApp
Il Comune
 

Unico Online - Lo Sportello Unico su WhatsApp

Le policy che regolano il funzionamento del servizio

Unico Online - logo                -->    scarica le policy in formato PDF

 

DESCRIZIONE

Lo Sportello Unico del Comune di Arezzo offre un ulteriore canale di comunicazione ai propri utenti: l’applicazione WhatsApp. Lo scopo è quello di fornire informazioni di pubblica utilità inerenti le attività e servizi erogati dallo Sportello Unico. 

Il servizio è attivato sul numero 342 7777361 unicamente per la chat testuale (no chiamate e videochiamate) che permette l'inoltro e la ricezione di messaggi contenenti anche immagini, piccoli clip video e la eventuale condivisione della posizione.

Il servizio, curato dallo Staff Comunicazione dell’Ufficio sportello polivalente, protocollo e archivio (tel: 0575 377.773 – email: informacomune@comune.arezzo.it), è attivo con le seguenti modalità:

1) richiesta informazioni (senza iscrizione)

Con questa modalità il cittadino, senza necessità di alcuna iscrizione, può inviare un messaggio allo Sportello Unico per richiedere informazioni, in fase di prima attivazione, inerenti i seguenti ambiti:

  • info in tempo reale sui tempi di attesa allo sportello unico (info code)

  • info ed assistenza per la prenotazione di appuntamenti con lo Sportello Unico

Gli ambiti potranno essere modificati dal direttore dell’Ufficio sportello polivalente, protocollo e archivio in base alle necessità organizzative dell’ufficio stesso, dandone comunicazione attraverso il sito istituzionale e tramite WhatsApp ed aggiornando la presente policy.

2) ricezione di informazioni periodiche (con iscrizione alla lista broadcast)

Con questa modalità il cittadino, iscrivendosi al servizio con le modalità indicate nella presente policy, autorizza il Comune di Arezzo ad inviargli comunicazioni periodiche inerenti i seguenti contenuti di pubblica utilità erogati e/o connessi allo Sportello Unico:

  • informazioni sui servizi comunali;

  • scadenze di bandi e contributi;

  • aperture e chiusure straordinarie;

  • informazioni di pubblico interesse.

I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun utente potrà vedere i contatti altrui garantendo il rispetto della propria privacy.

ISCRIZIONE [necessaria solo per la ricezione di comunicazioni periodiche – vedi punto 2) di cui sopra]

Per iscriversi al servizio è sufficiente scaricare ed installare l’applicazione WhatsApp, inserire tra i propri contatti (rubrica) il numero 342 7777361 (si consiglia di memorizzare in rubrica il numero sotto la voce “Comune di Arezzo Unico Online” o “Arezzo Unico Online”) ed inviare un messaggio con il seguente testo: “Iscrivimi”. Per cancellarsi sarà sufficiente inviare un messaggio con il seguente testo: “Cancellami”.

Con l’invio del messaggio di iscrizione, il titolare dell’utenza telefonica autorizza il Comune di Arezzo a trasmettere informazioni tramite Whatsapp, in conformità alla presente policy.

L’iscrizione verrà accolta con un messaggio di benvenuto e con l’invito a leggere la policy del servizio, la quale si intenderà così accettata. Nel caso in cui la policy non venga accettata, dovrà essere inviato un messaggio con il seguente testo: “Cancellami”.

 

ORARI

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle ore 13:00. I giorni e l’orario di attività del servizio potranno essere modificati dal direttore dell’ufficio in base alle necessità organizzative dell’ufficio stesso, dandone comunicazione attraverso il sito istituzionale e tramite WhastApp.

 

DISCLAIMER

I messaggi degli utenti verranno cancellati e, se necessario, segnalati al gestore del servizio nei seguenti casi:

■ promozione o sostegno di attività illegali;

■ utilizzo di un linguaggio offensivo o scurrile;

■ diffamazione o minaccia;

■ diffusione non autorizzata di dati personali di terzi;

■ attacchi personali di qualsiasi tipo o commenti offensivi rivolti a qualunque gruppo

etnico, politico, religioso, filosofico o a specifiche minoranze;

■ spam o inserimento di link a siti esterni fuori tema; promozione di prodotti, servizi od

organizzazioni politiche e sindacali;

■ violazioni del diritto d’autore e utilizzo non autorizzato di marchi registrati;

■ promozione di raccolta fondi.

■ ogni altro utilizzo del servizio ritenuto non conforme rispetto alle finalità ricavabili dalla presente policy.

In presenza di comportamenti che violino la presente policy, l'utente responsabile sarà bloccato e, se iscritto, rimosso dall’elenco degli utenti registrati.

Nei casi più gravi, i contenuti lesivi e i loro autori saranno segnalati alle competenti autorità giudiziarie.

Il servizio di messaggistica “Unico Online”, svolto attraverso l’applicazione WhatsApp, non sostituisce in alcun modo gli ordinari canali istituzionali attraverso cui vengono pubblicate le informazioni di pubblica utilità. Le informazioni trasmesse con il servizio “Unico Online” sono il risultato di una selezione effettuata dallo Staff Comunicazione dell’Ufficio sportello polivalente, protocollo e archivio e, pertanto, eventuali mancate comunicazioni attraverso tale servizio di messaggistica non potranno essere in alcun modo imputabili allo Staff Comunicazione dell’Ufficio sportello polivalente, protocollo e archivio né, in senso più ampio, al Comune di Arezzo.

 

********************************************************************************************************************************

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 

 ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016

 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Arezzo, con sede in Piazza della Libertà, 1 – 52100 Arezzo - Italia (Centralino telefonico: 0575-3770).

 

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è raggiungibile al seguente indirizzo:

 

Responsabile per la protezione dei dati personali

Comune di Arezzo

Piazza della Libertà 1, 52100 Arezzo - Italia

email: privacy@comune.arezzo.it

pec: rpd.comunearezzo@postacert.toscana.it

 

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati dal Comune di Arezzo nell'esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei propri pubblici poteri.

 

TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

I dati raccolti, necessari per l’erogazione del servizio, sono costituiti dai dati di identificazione personale e di contatto; qualsiasi altro dato fornito volontariamente dagli utenti potrà essere trattato al fine di assicurare l’adempimento delle richieste avanzate, ai sensi dell’art. 6, comma 1, lett. b) del GDPR, nonché, con riguardo a dati appartenenti a categorie particolari di dati previste dall’art. 9Comma 1 del GDPR, ai sensi del successivo comma 2, lettere a) ed e).

 

LUOGO DEL TRATTAMENTO

I dati raccolti con il servizio “Unico Online” tramite WhatsApp sono trattati presso la sede del Titolare.

 

MODALITÀ DI TRATTAMENTO E CONSERVAZIONE

Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e/o manuale, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR 2016/679 e dall’Allegato B del D.Lgs. 196/2003 (artt. 33-36 del Codice) in materia di misure di sicurezza, ad opera di soggetti appositamente incaricati e in ottemperanza a quanto previsto dagli art. 29 GDPR 2016/ 679.

Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 GDPR 2016/679, i Suoi dati personali saranno conservati per il periodo di tempo necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati.

 

DESTINATARI DEI DATI

I dati raccolti non saranno diffusi e non saranno oggetto di comunicazione senza Suo esplicito consenso, fatte salve le comunicazioni necessarie per l’esercizio dei propri compiti istituzionali che possono comportare il trasferimento di dati ad enti pubblici, a consulenti o ad altri soggetti per l’adempimento degli obblighi di legge.

 

TRASFERIMENTO DEI DATI PERSONALI IN PAESI EXTRA UE

I dati non saranno diffusi, da parte del Titolare del trattamento, in Paesi extra UE.

 

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dal Comune di Arezzo, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento). L'apposita istanza al Comune di Arezzo è presentata contattando il Responsabile della protezione dei dati presso il Comune di Arezzo:

 

Responsabile per la protezione dei dati personali

Comune di Arezzo

Piazza della Libertà 1, 52100 Arezzo - Italia

email: privacy@comune.arezzo.it

pec: rpd.comunearezzo@postacert.toscana.it

 

DIRITTO DI RECLAMO

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso i siti del Comune avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).

« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
 

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo